La Leggenda

LA LEGGENDA

Glasgow è una città ricca di storia. Quella della sua birra inizia nel 1136, con la costruzione della Glasgow Cathedral sulla tomba di St. Mungo, il fondatore della città.

LA LEGGENDA

1556

1556

LA NASCITA DI UNA LEGGENDA


La storia birraia della famiglia Tennent scrive la sua prima pagina nel lontano 1556 - quando Robert Tennent fondò il suo birrificio artigianale a Glasgow, un posto che lui riteneva "perfetto per produrre birra".

1740

UNA PIETRA MILIARE NELLA STORIA SCOZZESE


La famiglia Tennent continuò la sua lunga tradizione birraia per generazioni. Nonostante ciò, la produzione a fini commerciali cominciò solo nel 1740, quando i due fratelli Tennent, Hugh e Robert, fondarono l’associazione “H&R Tennent”. Erano la sesta generazione di Tennent a produrre di birra.

LO SAPEVI CHE?



Nel 1745 Bonnie Prince Charlie e la sua armata fecero sosta nel birrificio durante la loro ritirata dall'Inghilterra. Negli atti del comune di Glasgow è scritto che "ogni uomo fu rinfrescato e rincuorato dalla così deliziosa birra dei fratelli Tennent.

1769

UNA NUOVA CASA, UN NUOVO NOME


Dopo la morte di Hugh e Robert, i figli di Hugh seguirono le orme del padre espandendo l'area del birrificio a 5 acri e creando una nuova società, la "J&R Tennent". Fu proprio in questo anno che la "Wellpark Brewery" venne fondata.

1797

TENNENT'S APPRODA IN AMERICA PER LA PRIMA VOLTA


Nel 18esimo secolo, sotto il controllo di John e Robert, si verificò la prima esportazione internazionale ufficialmente registrata di Tennent's. Vennero infatti spedite, prevalentemente agli emigrati Scozzesi residenti nel nuovo mondo, le rinomate Ales e Stouts (birre dalla gradazione alcolica più alta e che sarebbero sopravvissute al lungo viaggio) della casa Scozzese.

LO SAPEVI CHE?



Pianificate una vacanza nei Caraibi? Non godetevi solo il cibo e le spiagge locali, ma assicuratevi di tenere gli occhi aperti per scovare le storiche bottiglie in ceramica nei negozi di souvenir! Riportarne una a casa sarebbe un gran bel ricordo.

1860

SUCCESSO IN BOTTIGLIA


Sotte le redini di Hugh Tennent Senior, l'azienda diventò l'esportatore più grande al mondo di birra. E in meno di un secolo dalla sua fondazione! Un trionfo sotto ogni aspetto.

1876

1876

LA NOSTRA T, LA NOSTRA IDENTITA': LA NASCITA DI UN'ICONA


L'iconica T rossa fu registrata come marchio in tutto l'Impero Britannico seguendo l'esponenziale successo. Per tutti gli Scozzesi nel mondo è quindi diventato un vero e proprio simbolo che rappresenta "casa".

1885

LA SCOPERTA DEL SECOLO


Nella seconda parte dell'800, durante un viaggio a Baviera, Hugh Tennent sviluppò una passione per una birra più leggera ed effervescente, conosciuta come "birra Tedesca", o "lager". L'avventuriero non perse tempo e già nel 1885 apparirono sul mercato le prime bottiglie di Tennents Lager. La stampa locale definì il successo della sua lager come "il sogno di un pazzo", poiché era radicalmente diversa dalle "ale" cui era abituata la Scozia, molto più scure e pesanti.

LO SAPEVI CHE?



Adesso TENNENT'S è la birra bionda più venduta nella sua patria, la Scozia. 1 ogni 2 pinte di Lager vendute in Scozia è TENNENT'S Lager!

1900

TENNENT'S CADE SEMPRE IN PIEDI


L'inizio del novecento fu un periodo molto difficile per i produttori di birra, a causa del'instabilità economica e dello scoppiare della Prima Guerra Mondiale. Su 14 birrifici artigianali di Glasgow, solo quello di Wellpark sopravvisse e Tennent's, nonostante le difficoltà, continuò ad innovare – fu infatti tra i primi produttori Britannici a produrre birre in lattina nel 1935.

1969

UN GRANDE PASSO PER UNA BELLA BIRRA


Negli anni 50 il design delle lattine divenne sempre più prominente nel Regno Unito, tanto che Tennent's realizzò una linea di lattine con immagini degli iconici paesaggi del paesi. Poco dopo il birrificio fu inondato di richieste affinché fosse Ann Johansen, una pin up del tempo, ad essere immortalata sulle lattine. Questo diede vita alla stravagante serie "Lager Lovely" – che vede le lattine decorate con delle splendide modelle scozzesi. Oggi, le lattine originali della serie sono altamente ricercate tra i collezionisti.

1989

FIERI SOSTENITORI DELLA SCOZIA


Abbiamo cementato il nostro impegno verso il calcio Scozzese sponsorizzando la Scottish Cup e durante gli anni abbiamo avuto il piacere e l'onore di diventare main sponsor per la Nazionale Scozzese.

1994

1994

T IN THE PARK - AT THE HEART OF IT


Nel 1994, Tennent's diede inizio ad una delle più originali tradizioni nazionali sul piano musicale: T in the Park, il più grande festival musicale in Scozia, il secondo nel Regno Unito. Nel 1996 viene anche lanciato T Break: una rivoluzionaria piattaforma per scoprire talenti locali.

2009

SUCCESSO LEGGENDARIO


Diventa di pubblico dominio il fatto che ogni 2 pinte di birra spinate in Scozia, 1 è Tennent's! Per celebrare questo successo nazionale, il birrificio viene ristrutturato e portato nel 21esimo secolo!

2012

VITTORIA MONDIALE


Il range Tennent's Authentic Export viene lanciato a livello internazionale!

2016

UNA FABBRICA VERDE


Tra i nostri ultimi successi in materia di sostenibilità possiamo vantare la riduzione del 3% dell'elettricità totale utilizzata nel nostro processo di fermentazione (per 100L di birra), l'acquisto di nuovi autocarri che emettono il 68% in meno di CO2 e una riduzione del consumo di acqua del 10% anno su anno.

OGGI

LA FAMIGLIA TENNENT CONTINUA LA SUA TRADIZIONE DI PRODUZIONE BIRRAIA PER LE GENERAZIONI FUTURE


Vorremmo dire che “tutto il resto è storia” ma ci teniamo a far sapere che a Wellpark organizziamo e collaboriamo con un grande numero di associazioni benefiche. Grazie all’aiuto dei nostri amici di KidsOut Scotland, siamo riusciti a raccogliere più di £50,000 attraverso una cena di beneficenza. Le nostre iniziative sono molteplici, come Yes Chef, dove ex-detenuti seguono dei corsi per diventare chef. Abbiamo anche investito un milione di Euro qui a Wellpark per ridurre le nostre emissioni di gas serra ed incrementare l’efficienza del nostro uso di energia. Uno degli ultimi traguardi raggiunti in ecosostenibilità è stata la riduzione del 3% sul totale di elettricità usata nella produzione di birra (per ogni 100 litri) e in questo ultimo anno, Wellpark non ha spedito un solo rifiuto in discarica. Nel 2017, Wellpark ha ricevuto una medaglia d’argento da Keep Scotland Beautiful, riconoscendo il nostro contributo verso la comunità locale ed i numerosi impegni per rispettare l’ambiente.